Skip to content

AIUTACI AD AIUTARLI! DIVENTA ZIO SALVACARLINO!

Ciao, posso entrare ?

Anch’io sono un carlino e porto un valigino, ma non so cosa ci sia dentro…. lo scopriremo insieme, perchè sai io non posso aprirlo da solo, il mio valigino!

Per aprire il valigino , ci vogliono gli zii salvacarlini…..gira  voce che abbiano la chiave !

Io non so dov’è, l’ho dimenticata, o forse non l’ho mai avuta.

Dentro il mio valigino , in alto sopra a tutto c’è sempre la Paura.

A volte anche solo di tutto ciò che ancora non conosco.

A volte no, a volte ho paura perchè ho imparato cosa vuol dire avere paura.

Di fianco alla Paura troverai forse la Solitudine, lo Smarrimento, l’Incertezza, la Vergogna, la Sofferenza.

Di lato , in uno scompartimento piccolo , perchè non sono cose importanti, avrò messo via qualche pulcetta, qualche vermetto, e i bisognini da lasciare in giro per casa, a volte anche sopra il divano o sul letto, sono un creativo io…ma sai , a volte io non so nemmeno che differenza ci sia tra dentro e fuori !

Sotto tutto questo, ci saranno a volte alcune sorprese , lo scopriremo dopo che avrò fatto la visita e gli esami, ma io non avrò paura, farò le cure necessarie, e , quasi sempre, guarirò completamente.

Dentro al mio valigino , in fondo in fondo, ce n’è uno più piccolo , quello non posso proprio aprilo e lo consegnerò a te intatto : dentro ci sono i miei sogni e le mie speranze, è un valigino piccolo e sempre quasi vuoto.

Dicono che gli zii salvacarlini prendano quel valigino, con tanto amore, e incomincino piano piano a riempirlo : metteranno dentro il mio primo sorriso, il mio primo sguardo senza paura, la prima luce nei miei occhi, il mio primo bau, perchè sai spesso quando arrivo io sono muto e ci vuole un po’ prima che dica bau. Poi continueranno a riempire quel piccolo valigino con Amore, Fiducia, Rispetto, e anche tante medicine e pappe buone e nanne nel lettone e giochi e passeggiate..e così quando alla fine arriveranno la mia mamma e il mio papà io avrò due valigini ! Eh sì, perchè il primo valigino non si scorda mai. Mai. Ma peserà sempre meno, e alla fine lo metteremo in quello scompartimento piccolo dove prima stavano le pulci.

Allora, posso entrare ? La mia vita ricomincia da TE. Grazie con tutto il mio cuore !

 

 

Lo “stallo” è quel periodo di attesa, di fondamentale importanza, durante il quale il carlino viene ospitato da persone di nostra massima fiducia ( gli zii salvacarlini)   fino alla conferma della sua adozione e all’affido.

Ma ciò che noi cerchiamo non è MAI ” uno stallo”.
Noi cerchiamo ZII SALVACARLINI…..Cosa sono gli zii salvacarlini, lo vedete tutti i giorni.

I criteri di valutazione applicati nel cercare i nostri zii salvacarlini sono gli stessi che seguiamo nella selezione delle nostre famiglie adottanti. Questo, solo e soltanto questo tipo di selezione ( degli uni e degli altri), ha consentito ad oggi di recuperare, assistere nel migliore dei modi, e infine affidare alla famiglia realmente adatta ad ognuno di loro , più di 400 carlini, di ogni età , provenienza e condizioni di salute.

Senza gli zii salvacarlini, non si può fare. E’ molto semplice.

La nostra Associazione , come già avviene da tempo per molti Pug Rescues americani e inglesi, non ha una struttura fisica del tipo canile o rifugio. I nostri carlini in attesa di famiglia si trovano , salvo rarissime eccezioni, ospiti presso abitazione privata di nostri collaboratori di massima fiducia ( gli ” zii salvacarlini”), dove restano  per tutto il tempo necessario all’individuazione della loro migliore adozione, e dove vivono , sempre coccolati e accuditi, quella che per molti di loro è la prima esperienza di vero amore, di casa, famiglia, rispetto, e attenzioni speciali.

Ringraziando le persone che a volte ci contattano chiedendo di poter effettuare volontariato attivo , ricordiamo ( vedi pagina ” Come Fare Richiesta di Adozione” ) che questo non è possibile, non esistendo un posto dove “venire a vedere i nostri carlini” , o dove “venire a fare volontariato “.

E’ però possibile , per chi lo desideri, aiutarci dando disponibilità come “zii salvacarlini”, secondo i parametri indicati in questa pagina.

 

Abbiamo sempre bisogno di nuove famiglie di “zii salvacarlini” ,che possono però essere reperite solo tra le nostre famiglie adottanti o tra famiglie che abbiano positivamente concluso la nostra procedura di valutazione ( che è la medesima, sia per i richiedenti adottanti , che per i richiedenti “zii”).

FORSE ANCHE TU PUOI FARLO ? RICHIEDI E COMPILA IL NOSTRO QUESTIONARIO !

Gli zii salvacarlini sono TUTTO, per noi. Senza di loro, tutto si ferma.

Nessuno dei nostri carlini viene mai affidato prima di avere individuato l’adozione che si ritenga realmente adatta a lui \lei, e questo è possibile solo grazie ai nostri specialissimi zii salvacarlini.

Queste persone così speciali non sono certo “chiunque” , ma non sono nemmeno super-eroi. Quasi sempre, si tratta di nostre famiglie adottanti.

I nostri carlini adottati , ad oggi, sono più di 400. Tra loro, circa 100 sono rimasti in adozione definitiva con i loro zii salvacarlini – chi al primo stallo, chi al secondo, al quarto, al quinto o più. Tutti gli altri 300 ,hanno potuto essere salvati, ,recuperati,curati, assistiti, e amorevolmente accompagnati verso le loro vere famiglie definitive grazie alle famiglie di zii salvacarlini che per primi li avevano accolti.

Le famiglie di zii salvacarlini che hanno tenuto in volo il nostro aeroplanino salvacarlino nel corso di questi cinque anni sono tantissime. Se consideriamo anche chi ha fatto richiesta di adozione dando disponibilità per uno stallo, quindi ha fatto un solo stallo trasformatosi in adozione definitiva dopo pochi giorni, possiamo parlare forse di cento famiglie. E siamo sempre al punto di partenza. Perché , perdonate la ripetizione, nessuno può farlo per sempre.

Ci sono due modi di fare o meglio di essere zii salvacarlini:

1) zii salvacarlini ” di ruolo” …averne ! sono pochissimi, e preziosissimi…ma non bastano ! A parte il fatto che il panzerotto che rimane prima o poi c’è per tutti, a volte la famiglia può poi continuare a dare la propria disponibilità come zii, a volte no, anche per cambiamenti di vita dai quali nessuno è immune ( nascite, cambi di lavoro, traferimenti, varie ed eventuali).

2) zii salvacarlini ” per una volta”…sono quei richiedenti che , avendo positivamente concluso la nostra procedura di valutazione, decidono di dare la propria disponibilità per uno stallo, e in questi casi si sa sempre, e si fa anzi in modo, che chi viene loro affidato sia compatibile con un’adozione definitiva presso quel contesto familiare. Quali sono i pro e i contro di una simile scelta : i “pro” sono che la procedura preaffido ovviamente manca di tutta quella parte che normalmente riguarda ogni nostro affido, relativa agli incontri con il carlino presso la famiglia di zii che lo ospita, prima che possa essere affidato. Non c’è il trauma del distacco dagli zii da superare. Per “contro”, se così si può definire, il carlino che arriva in stallo NON è certo il carlino – sia sotto l’aspetto clinico che sotto quello comportamentale – che viene affidato dopo essere stato curato per settimane o mesi a casa dei suoi zii. Tutto viene infatti valutato , e opportunamente curato, proprio durante lo stallo.  Ma nessuno vi manderà un carlino disabile , o molto problematico, se nel corso della procedura di valutazione non avete dato disponibilità per simili situazioni…il che purtroppo avviene di frequente.

Tornando ad utilizzare una metafora più volte usata, il nostro Rescue è un aereo meraviglioso, che vola alto, e non si ferma mai. Bisogna volare alto, per catturare i sogni! Il nostro aereo ha un pilota infaticabile ( per quanto perennemente sull’orlo di un esaurimento nervoso) , preziosissimi e insostituibili assistenti di volo, abbiamo carburante inesauribile …e come si vola con noi, con nessuno!  We fly Salvacarlino ! Però nessun aereo può volare senza ali. Gli zii salvacarlini sono le ali della nostra associazione , sono le ali su cui centinaia di piccoli sogni hanno imparato a volare, le ali che hanno abbracciato , stretto, confortato, rassicurato, e accompagnato centinaia di piccoli sogni verso la loro nuova vita, con la cintura di sicurezza sempre ben allacciata.

Se sei idoneo ad adottare, sei idoneo a fare lo zio \a salvacarlino.

Basta UNA volta. E se rimane ? Avrai un carlino in più. Ma il mondo di quel carlino sarà cambiato per sempre, e la nostra macchinina salvacarlina avrà percorso ancora un tratto di strada, senza mai lasciare indietro nessuno. 

Se vuoi\ puoi dare la tua disponibilità , in LOMBARDIA ma anche in generale nel NORD E CENTRO-NORD Italia, PRIMA DI CONTATTARCI TI PREGHIAMO DI PRENDERE VISIONE DELLA SEZIONE ” Stalli – Cosa Vuol Dire “Zii Salvacarlini ” , sul nostro sito , e nel caso contattarci via email su leonspugrescue@gmail.com .

Se sei già un nostro adottante , ti preghiamo di considerare questa opzione, la sola che possa permetterci di intervenire sempre, per tutti, e subito, assicurando ad ognuno di loro un futuro salvacarlino…che inizia ne momento in cui andiamo a prenderlo per portarlo dai suoi “zii ” !

Per le famiglie NON già nostri adottanti ( dalle quali normalmente è ricoperto il delicato ruolo degli zii salvacarlini ) che volessero dare la propria disponibilità è obbligatoriamente richiesta la compilazione del nostro questionario di valutazione, lo stesso che viene inviato ai richiedenti per adozione, e in generale la stessa identica procedura di valutazione.

Vi preghiamo di non inviare email dando disponibilità per stalli se non disposti a seguire la procedura di valutazione indicata.

 

AIUTACI AD AIUTARLI  GRAZIE 

 

Ti preghiamo di considerare attentamente , prima di contattarci con riferimento agli stalli, i seguenti punti :

Chi effettua lo stallo non ha facoltà di procedere in maniera autonoma alla ricerca dell’adozione,nè è abilitato a valutare richieste . Eventuali suggerimenti e opinioni in merito a possibili adottanti verranno naturalmente presi in considerazione e valutati secondo la procedura abituale.

Lo stallo è coperto dalla massima privacy e tale deve rimanere fino all’affido. Non è possibile pubblicare foto nè rendere in alcun modo nota la presenza del carlino in stallo presso la propria famiglia. Chi effettua lo stallo non è autorizzato ad invitare terze persone ad incontrarlo, nè può lasciarlo in custodia ad altri presso altre abitazioni.

EventuaIi costi sostenuti durante lo stallo restano intesi a nostro carico. Se il carlino necessita di cure mediche immediate, verrà portato solo da un veterinario di nostra fiducia, sempre a nostro carico.

Chi effettua lo stallo NON può prendere iniziative di alcun tipo relativamente alla gestione del carlino ospite,che è sotto la nostra tutela e sotto la responsabilità della nostra Associazione per l’intera durata del periodo dello stallo ; in particolar modo sono escluse iniziative autonome di tipo medico veterinario ( vaccinazioni\ esami\ altro).

Chi effettua lo stallo è tenuto alla massima reperibilità telefonica e in generale ad uno scambio quotidiano di informazioni accurate.

L’Associazione ha facoltà di revocare lo stallo in qualsiasi momento,a nostro insindacabile giudizio,  in caso di dubbio o mancato rispetto di  una o più delle condizioni richieste.

Al di là degli ulteriori approfondimenti individuali, restano requisiti fondamentali per lo stallo i seguenti punti:

- esperienza diretta e personale della razza carlino

- a seconda delle condizioni di salute del carlino in stallo, è necessario garantire la presenza in casa di almeno un membro della famiglia, per il maggior tempo possibile.

- il carlino \a in stallo deve vivere rigorosamente in casa, esattamente come il vostro carlino.Non sono possibili stalli in spazi esterni\giardini\locali esterni alla casa nella quale la famiglia abita regolarmente

- piena comprensione e accettazione delle regole e modalità sopra descritte.

 

I requisiti che cerchiamo per i nostri zii salvacarlini sono quelli che hanno tutte le nostre famiglie adottanti…e qualcuno in più.

Non si possono riassumere..tuttavia saranno molto indicative le risposte a queste due semplici domande:

Quali sono le priorità nella tua vita , che cosa è veramente importante per te, che cosa ami di più al mondo?

La tua organizzazione di vita rispecchia queste priorità ?

Se la risposta alla prima domanda include , ai primissimi posti,” il mio carlino “, e se la risposta alla seconda domanda è “sì” …contattaci, ti aspettiamo a zampe aperte ♥

Grazie a chi vorrà aiutarci ♥

Non ci è possibile, per incompatibilità e conflitto con quelli che sono gli scopi, le finalità e i valori espressi dalla nostra Associazione,  considerare per stalli alcuna persona connessa al settore allevamento, professionale o amatoriale, nè in generale chiunque produca cucciolate private. 

Grazie per la vostra disponibilità e collaborazione.

 

2 Comments

leave a comment
  1. roberta spada / Apr 25 2014

    Ciao Barbara,come già sai la Carlotta ci ha lasciati e rimane Lizzy…
    Avevo pensato da tempo di dare disponibilità x gli stalli ma daniele era contrario x paura di togliere Amore a carlotta dovendo già avere 1000
    attenzioni x la lizzyna …e un po anche la mia paura di ingelosirla troppo.
    Magari sono solo nostre idee ma essendo per noi la cosa primaria farle felici..
    ti chiediamo di inviarci il questionario se ci riterrai idonei saremo felici di potere aiutare qualche esserino meno fortunato
    forse carlotta ha lasciato il posto a tutto questo…

  2. Linda Bollo / Oct 11 2015

    Ciao Leon sono Linda e sono di Biella.
    Sono la mamma di un super carlino di nome Oliver! Il mio piccolo Oliver è nella mia vita da 7 e insieme ne abbiamo passate e combinate d’ogni!!! Abbiamo fatto insieme da seconda famiglia ad un sacco di cagnolini e gattini che per fortuna hanno sempre trovato una famiglia per tutta la vita!!!!
    In questo periodo io è Oliver ci siamo confrontati e abbiamo deciso che era venuto il momento di chiedere a Leon se anche noi potevamo aiutarvi ad aiutare tutti i carlini che hanno bisogno una ZIA e di un FRATELLONE che insieme hanno tanto amore e tempo da condividere!!!
    Se per te va bene, Leon, vorremmo compilare un modulo o qualsiasi cosa che serva per realizzare questo sogno: DIVENTARE ZIA!!!
    Grazie Leon aspettiamo al più presto una vostra risposta!!!
    Un abbraccio da me e dal mio Oliver!!!

Leave a Comment